Ci capita spesso di valutare delle bottiglie di vino antico, spesso lasciti di parenti o raccolti negli anni da collezionisti, che vogliono adesso venderli e sapere il valore della bottiglia di vino vecchio o della cantina. Qui vogliamo chiarire quali sono per noi le nostre linee guida sia tecniche che morali.

Acquistiamo sia cantine per intero che lotti di bottiglie di vini vecchi da privati, meno spesso da ristoranti o vinoteche. A volte il collezionista  è un nonno, un parente,  che ha lasciato nella cantina della sua casa un buon quantitativo di bottiglie di vino antico. Chi le trova, spesso non sa cosa farsene, e si rivolge a noi. Ci teniamo a precisare, che chiunque abbia raccolto bottiglie di vino da collezione per decenni, conservandole in modo più o meno accurato in una cantina, sia per noi degno di rispetto e ammirazione per la passione per il vino coltivata nel tempo. E' un hobby, un amore costoso, perché quelle bottiglie di vino vecchio, vino antico, vino pregiato, all'inizio erano solo un acquisto accurato, ma di vino giovane, invecchiato col tempo e tramandatoci solo grazie alla pazienza di chi ha saputo dimenticare quelle bottiglie in cantina.

Diciamo questo per rassicurarvi che quei ritrovamenti hanno un valore, morale e commerciale. Ovviamente il valore lo determina il tipo di vino ed il nome del produttore. Più pregiata era la bottiglia a suo tempo, più sarà alto il valore acquisito nel tempo. I vini minori non vengono buttati o dati via per nulla, valgono poco, ma valgono.

A livello tecnico consigliamo sempre di dare una prima valutazione alla cantina, controllando che le bottiglie di vino da collezione siano state conservate in orizzontale, l'etichetta ben leggibile, che ci sia l'anno di produzione. Poi bisogna prendere ogni singola bottiglia e portarla alla luce per valutarne il colore: vini rossi diventati bianchi o rosè, non sono più vino, la bottiglia deve poi essere capovolta per qualche minuto per vedere se perde dal tappo o dalla capsula. In questi casi è meglio scartare quelle bottiglie. Negli altri casi è necessario fare delle fotografie anche a gruppi di bottiglie di vino ed inviarcele insieme ad una lista dei vini (es. 10 bottiglie di Barolo Giacomo Conterno del 1959, ecc.).

A questo punto contattateci, fateci sapere della vostra collezione di vini d' annata, e in breve tempo vi daremo una valutazione, ovviamente gratuita.

Array